Kevin Lopez Bitchy F

Aspettando il GF13: intervista a Kevin Lopez

Kevin Lopez Bitchy F

In attesa della nuova edizione del Grande Fratello (e Dio solo sa quanto mi manca), ecco la mia intervista a Kevin Lopez, concorrente del GF12.
Buona lettura.

Ciao Kevin, il prossimo mese inizierà la nuova edizione del Grande Fratello, due anni dopo la tua. Che ricordi hai? E’ stata una bella esperienza?
Innanzitutto grazie mille Fabiano per avermi voluto intervistare, ormai sai che io ti seguo da anni! Oltre a essere una persona super intelligente si vede che fai dell’autoironia e dell’ironia la base della tua vita e questa cosa mi piace infatti mi faccio grassissime risate leggendo il tuo bellissimo e colorato blog, diciamolo dai che sei il PEREZ HILTON italiano ma molto più carino da vedere. Il Grande Fratello? Esperienza stupenda vissuta a 360 gradi! Mi sono divertito come un matto dall’inizio alla fine, molte persone si annoiavano io ho saputo trovare spazio per i vari spettegolamenti, le varie comarate e le battaglie fatte di gavettoni e qualunque cosa trovassi a portata di mano ahahaha.. Un’esperienza che ho cercato a tutti i costi, un piccolo sogno nel cassetto speranzoso soprattutto che potesse aprire una porta più grande: la televisione, il mio vero grande sogno, soprattutto perché un ragazzo che viene da un piccolo paesino come me è difficile trovare spazio nel mondo dello spettacolo assai complesso e pieno di mafia.

x_MG_6400

L’ultima edizione andata in onda – la tua – è quella che ha avuto gli ascolti peggiori: di chi pensi sia la colpa? Del cast? Degli autori? O il pubblico si era semplicemente ‘stancato’?
L’ultima edizione è stato un flop per vari fattori, sicuramente una causa è stata la lunghezza eccessiva del programma e i troppi personaggi, 38 sono davvero tanti. Il pubblico non ha nemmeno il tempo ad affezionarsi alle varie personalità e poi secondo me un altro fattore fondamentale è l’inserimento di persone raccomandate. Il pubblico a casa non è scemo, io in primis ho vissuto persone che in casa con me avevano un rapporto stupendo e dolce, finito il GF si sono volatilizzate come se quello che ci siamo detti e scambiati all’interno della casa fosse pura aria, questa cosa è davvero brutta soprattutto per le persone come me che vengono dai paesini e da famiglie umili lontani dalla movida, dopo aversi fatto letteralmente il culo spendendo tempo e denaro per vedere gente che tranquillamente passa avanti solo per conoscenze e via dicendo . Con questo penso che la gente sia anche stufa non solo del Grande Fratello ma della TV italiana in generale, negli anni 90 era tutto diverso mi ricordo infatti quando ero piccolo io c’erano i varietà, la TV insegnava e divertiva con semplicità, invece adesso si parla solo di tragedie politica e finto gossip diciamo che hanno davvero rotto i coglioni.

In tredici anni di Grande Fratello sono entrati nella casa due lesbiche dichiarate (Siria e Gaia) e due gay dichiarati (tu e Maicol), cosa pensi della lettera che il direttore di Gay.it scrisse al Grande Fratello accusandolo di non aver mai fatto partecipare un “ragazzo gay della porca accanto”?
D’accordo nì, io sono il primo a dire che vedrei benissimo al Grande Fratello un omosessuale non estroso e fuori dalle righe, maschile e semplice, ma anche io mi sento una persona della porta accanto, arrivo da un piccolo paese mia madre e mio padre mi hanno insegnato l‘educazione e i valori della vita e non è certo colpa né mia e né di Maicol se la televisione vuole puntare più sugli omosessuali estrosi e colorati (poi le persone estrose nell’abbigliamento possono essere benissimo delle persone semplici e umili come penso di esserlo io, ma ormai sappiamo che in Italia si giudica il libro solo dalla copertina e non dal contenuto), se sono persone non costruite che davvero sono come appaiono quale è il problema? Tutti pronti ad andare contro i ragazzi omosessuali estrosi e colorati, ma io mi chiedo cosa c’è di male? Ognuno può vivere la propria vita come vuole come si sente davvero l’importante è non fare del male a nessuno e a non varcare la linea del rispetto, già c’è l’OMOFOBIA che va contro gli omosessuali parlando dell’omosessualità come malattia se neanche tra di noi non ci sosteniamo ma siamo pronti a puntare il dito e ad insultare andremo sempre più allo scatafascio.
Io penso che nella vita bisogna fare sempre quello che più ci piace e se la gente ci giudica VAFFANCULO, alla fine è la nostra vita e dobbiamo vivere in piena libertà, ci saranno sicuramente persone che ci giudicheranno ma lo faranno sempre e comunque sia che saremo o non saremo noi stessi, tanto vale quindi essere liberi di esprimerci come ci rende più felici. Dobbiamo vivere per noi stessi e per chi amiamo non per l’ignoranza e la cattiveria della gente che ci circonda.

Bullismo ed omofobia: sei mai stato una vittima? Se sì, di più prima o dopo aver partecipato al Grande Fratello?
Si, per fortuna non sono mai stato né picchiato né abusato fisicamente come leggo su internet e sento al TG, ma commenti pesanti ignoranti ci sono e ci saranno sempre, per fortuna sono cresciuto in fretta, ho un carattere forte e so farmi scivolare le cose di dosso, ho imparato a dare importanza solo alle persone che contano e poi io mi chiedo ma se la gente è sempre pronta a giudicare e a commentare la mia persona evidentemente sono davvero importante hahahaah.

Sei favorevole o contrario al matrimonio ed alle adozioni gay?
Molto favorevole, tutto ritorna al concetto di libertà nel mondo, io non capisco come possano le persone a limitarsi solo a quello che vedono “due uomini e due donne” , “due mamme e due papà” … io penso che se ci sia amore sincero tra due persone è quello che conta e se vogliono legalizzare il loro legame hanno tutto il diritto di farlo! Sento dire spesso che se manca o la figura materna o quella paterna il figlio cresce male e con disagio…infatti ormai basta vedere quanti divorzi e quante problematiche famigliari nascono ogni giorno eppure i nuclei sono quelli imposti dalla società a detta dalla stessa società “normali” una mamma e un papà quindi se andiamo a riflettere non è più importante la sostanza? Non è più importante la sensibilità e il calore di un vero amore? Se due papà possono permettersi di adottare un bambino che non ha genitori e possono garantire a lui un futuro, una casa sulla testa , amore, salute e istruzione non è semplicemente una cosa fantastica?? La società guarda sempre e solo l’involucro di ogni cosa è di una tristezza allucinante. 

x_MG_4900

Sei il primo “ex concorrente” del Grande Fratello che intervisto e ti faccio una domanda che avrei sempre voluto fare: rumori molesti, autoerotismo, bisogni fisiologici …. non è … imbarazzante farlo sapendo che milioni di telespettatori ti stanno guardando?
ONORATO BABY per quanto riguarda questa domanda guarda io forse sono la persona meno fine del pianeta, io ho sempre ruttato liberamente come faccio a casa e non me ne fregava più di tanto perché alla fine reality vuol dire realtà e nella realtà la gente comunque fa anche questo quindi perché imbarazzarsi? Poi in casa succedeva di tutto , ragazzi che andavano in bagno a masturbarsi che non ce la facevano più, sesso sotto le coperte, ma alla fine è natura no? Io mi sarei fatto volentieri Rudolf sinceramente hahahahaha.

Cosa fai al momento (studio? lavoro?) e cosa ti piacerebbe fare da grande?
Al momento nel mio piccolo sto cercando di avere tanta pazienza perché quello dello spettacolo come detto prima è un mondo difficile, dove per arrivare ci vuole tempo e fatica ed è difficilissimo trovare le persone giuste che credano in te e nelle tue potenzialità, spero di trovarle al più presto perché vorrei lavorare con persone dove il primo pensiero sia la fiducia e la voglia di arrivare. Il mio sogno è sempre quello della televisione un giorno mi piacerebbe condurre qualcosa di allegro colorato e frizzante chissà e un altro progetto invece è la musica spero di riuscire a trovare la mia strada anche in questo campo, amo cantare mi rende felice e vorrei tanto regalare emozioni attraverso il canto. Da novembre ho iniziato a studiare canto per perfezionarmi soprattutto nella respirazione e in futuro spero di riuscire a imparare l’inglese.
Tesoro ti ringrazio davvero per questo spazio ti mando un saluto enorme spero di venire presto a Firenze così ci conosciamo di persona e ci famo una cena a base di sushi che io amo follemente e mi raccomando parla di più della mia JENNIFER LOPEZ altrimenti ti picchio!
A chi vuole seguirmi su twitter (@kevinlopezzzz) e instagram (kevinlopez91) fa sempre piacere un bacione a todossssss e speriamo in un 2014 con i controcazzi.

comments

INTERVISTE

Articoli più letti del mese