Baby K Una Seria

Bitchy F, intervista esclusiva alla rapper Baby K

Baby K Una Seria

La prima cosa che ho pensato quando ho ascoltato per puro caso la preview audio di Killer su YouTube è stata: “Dio, voglio questa canzone al più presto! Ma chi cazzo è Baby K?
Fino a quella dannatissima anteprima, intatti, non l’avevo neanche mai sentita nominare nonostante avesse all’attivo ben tre ep ed una recente collaborazione con Max Pezzali.
Ad oggi Claudia Nahum, in arte Baby K, vanta un album con la Sony Music che ha debuttato alla posizione #8 della classifica italiana dei dischi più venduti, un produttore del calibro di Tiziano Ferro, un disco d’oro conquistato con il singolo Killer e l’apertura dei concerti milanesi di Nicki Minaj ed Azealia Banks.
Un amore reciproco il nostro che ha portato alla nascita di questa intervista.

Fabiano Minacci Baby K

In questo mese sei a giro per l’Italia con un tour-promozionale nelle discoteche, hai già toccato Milano, Napoli, Alessandria e Verbania.
Sarà previsto un tour vero e proprio per questa era?
Certo! Il tour sarà molto diverso da molti punti di vista rispetto al Killer Party che invece mira a far divertire il pubblico in discoteca. Il tour di “Una Seria” partirà verso l’autunno ma già si avrà qualche assaggio dello show a qualche festival questa estate.

La tua lista di featuring è lunghissima, ultimi, in ordine cronologico Marracash e Tiziano Ferro.
Con chi ti piacerebbe collaborare in futuro?
Sarebbe bello collaborare con qualche artista della scena Rap Italiana ma non solo. Sarei curiosa di collaborare con un artista del mondo del blues ad esempio….i talenti sono tanti, non saprei da chi iniziare! 

Tre anni fa Fabri Fibra ha rifiutato di partecipare come giudice ad X Factor, contattassero te per la prossima edizione cosa risponderesti?
Al momento giusto, se me lo dovessero chiedere, sarei lusingata e contenta di fare il giudice ad X Factor.

Baby K

Nonostante il tuo album sia uscito da oltre due mesi, ad eccezione di una piccola partecipazione a Verissimo, non lo hai mai promosso nelle TV generaliste (al contrario invece di Fedez, tuo collega di etichetta, che ha cantato Cigno Nero sia a Quelli Che, che ad Amici).
Come mai? Sono previste in futuro tue ospitate televisive?
É una buona domanda, la farò alla mia etichetta! A parte gli scherzi credo che non mancheranno le opportunità, forse é solo una questione di tempo, da poco ho cantato dal vivo al programma “Aggratis” su Rai 2, lo stesso programma che ha scelto la canzone “Femmina Alfa” come sigla.

Killer ha conquistato il disco d’oro, Non cambierò mai ha superato il milione di visualizzazioni in due settimane: ci sarà anche un terzo video? Se sì, quale?
Sì ci sarà un altro singolo ma sarà una sorpresa, purtroppo ancora non posso dire nulla!

Ti piacerebbe in futuro sperimentare dei brani anche in lingua inglese? Lo hai mai fatto?
In passato ho rappato in inglese, certo. In realtà ho iniziato così, e sicuramente prima o poi lo rifarò perché no…

Recentemente pure la Francia ha approvato i matrimoni omosessuali, cosa pensi della situazione politico-italiana nei confroni della comunità GLBT? Sei favorevole ai matrimoni gay?
Credo che per l’Italia il discorso sia ancora taboo, sia per motivi legati al potere che ancora esercita il Vaticano nel nostro paese che quelli legati alla mentalità e cultura tradizionale della nostra società.
Personalmente sono favorevole ai matrimoni gay, credo che la cosa più importante non sia la “forma” di una famiglia ma i valori che la famiglia possa tramandare da generazione a generazione. Finché questo aspetto venga rispettato ed esercitato, d’altronde come dovere di qualsiasi famiglia, allora non vedo il problema.
Inoltre credo che il compagno/la compagna di vita debba essere riconosciuto a livello legale anche in quelle situazioni di disgrazia dove la famiglia é costretta a prendere decisioni sulla vita di un parente ad esempio in ospedale. Impossibile per me pensare che il partner di vita, a volte l’unica vera e propria “famiglia” di una persona, non abbia alcun diritto né riconoscimento dallo stato in caso di disgrazia o morte del partner.

Grazie Baby K per la disponibilità.
iTunes

YouTube
BabyK.it
Facebook
Twitter

baby kbaby k bitchy fbaby k intervista

comments

INTERVISTE

Articoli più letti del mese