sentinelle-in-piedi-bg02

Bologna caccia le Sentinelle in Piedi: “Andatevene fascisti di merda”

Da Napoli (qua) a Torino (qua) fino a Bologna: l’Italia non ha bisogno delle Sentinelle in Piedi che manifestano contro i matrimoni gay e per questo motivo li cacciano a calci nel culo.
Loro, che rivendicano la libertà di manifestare, sono i responsabili diretti delle aggressioni omofobe, dei suicidi di ragazzini gay e delle sfottiture che quotidianamente riceviamo.
Che si limitassero a seguire la loro religione senza intaccare la politica italiana.

sentinelle in piedisentinelle in piedi bologna

comments

LGBT

Articoli più letti del mese