women fight

Carrara: “Tuo figlio è gay gioca con le femmine” – 2 mamme si picchiano al parco

women fight
“Tuo figlio è gay, gioca con le femmine”
Da questa frase pronunciata in un parco giochi di Carrara è scaturita una vera rissa tra due mamme.
Le due donne dopo essersi insultate e picchiate si sono querelate a vicenda e sono finite davanti ad un giudice di pace.
Non sarebbe stato più intelligente rispondere a un’affermazione così ignorante con un “e anche fosse?” ?
Mi metto nei panni di un ragazzino gay (non parlo di questo caso specifico) che cresce con una madre che davanti ad un’insinuazione così stupida reagisce urlando e alzando le mani, quasi come se essere omosessuale fosse la peggiore delle offese. I genitori non si rendono conto del male che possono fare con i loro gesti e le loro parole, gestire l’omofobia fuori dalla porta di casa è difficile, ma farlo con la famiglia spesso è impossibile. Poi è inutile piangere quando i ragazzini arrivano anche a gesti estremi come il suicidio. 
Quando leggo certe cose mi viene da pensare che fare figli è davvero un diritto abusato in molti casi.

gayomofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese