Cassazione: da oggi dare del gay ad un etero non è più un’offesa o un reato

gay-etero

Fino a poco tempo fa dando dell’omosessuale ad un etero potevate finire nei guai, ma oggi la cassazione ha stabilito che etichettare qualcuno come ‘gay’ non è lesivo della dignità .
“Nel presente contesto storico è da escludere che il termine ‘omosessuale’ abbia conservato un significato intrinsecamente offensivo come, forse, poteva ritenersi in un passato nemmeno tanto remoto. La parola è di uso quotidiano e riguarda le preferenze sessuali dell’individuo, assumendo di per sé un carattere neutro. Per questo non è lesiva della reputazione di nessuno, anche nel caso in cui sia rivolta a una persona eterosessuale.”
Questo però non riguarda i termini più “coloriti” che invece continuano a mantenere un carattere denigratorio.
Tutto molto bello, ma desso però è ora di avere una legge contro l’omofobia se vogliamo considerarci davvero un paese moderno.

gayomofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese