colton-haynes-cry

Colton Haynes in lacrime: “Finalmente sono me stesso, sono gay e non mi vergogno, è una cosa naturale e non una scelta” (VIDEO)

colton-haynes-cry

Colton Haynes ha ricevuto il Visibility Award nell’annuale cerimonia The Human Rights Campaign e durante il suo bellissimo discorso si è commosso.
“Sono gay, ma questa non è una decisione che ho preso, è una cosa naturale, come il colore dei miei occhi. Nella mia vita ho recitato così tanti ruoli. Questa sera posso essere me stesso per la prima volta ed è incredibile. Non necessariamente mi sento meritevole di questo riconoscimento. Sappiamo tutti che ci sono molte altre persone che sono venute prima di me e che sono state dei veri modelli. Io sto solo seguendo il loro esempio. Io vorrei solo dare un incoraggiamento ai giovani gay e alle lesbiche, dirgli che sono amati per quello che sono, che sono belli e vorrei dirgli di essere orgogliosi. Non posso promettergli che sarà facile e senza sofferenze, io so che ci sono posti oscuri per quelli come noi, spesso ascoltiamo le voci che ci dicono che non possiamo, che non dobbiamo. Quello che però possiamo fare è ascoltare solo il nostro cuore e la nostra voce interiore.”
Ok, adesso voglio abbracciarlo.

[fbvideo link=”https://www.facebook.com/humanrightscampaign/videos/10154526503913281/” width=”500″ height=”400″ onlyvideo=”1″]

colton haynescolton haynes gay

comments

LGBT

Articoli più letti del mese