gay-couple-tesco

Coppia gay derisa e cacciata da un supermercato

gay-couple-tesco
Giovedì scorso Steve e Mattia stavano pagando la loro spesa da Tesco, quando per un bacio sulla guancia sono stati derisi e cacciati dal supermercato.
“Il mio compagno mi teneva la mano e mi ha dato un bacio sulla guancia e poi improvvisamente abbiamo sentito questa signora gridare, dicendo che non potevamo fare lì quel genere di cose, che dovevamo vergognarci di noi stessi e che dovevamo uscire immediatamente – ha detto Steve Luetchford – Era scortese e non le importava di metterci in imbarazzo. Le ho detto che non aveva il diritto di parlare a noi in quel modo e lei ha risposto ‘voi semmai non avete nessun diritto’. Dopo abbiamo reclamato con un altro membro dello staff, che però si è rifiutato di farci parlare con lo store manager e ci ha deriso insieme a dei suoi colleghi.”
Se fosse successa una cosa del genere in Italia la coppia non avrebbe potuto rispondere all’affermazione della donna, perché qui in effetti di diritti ne abbiamo ben pochi. Fortunatamente in Inghilterra le cose sono molto diverse, notizie del genere non passano inosservate e del caso si è occupata anche la tv.
La Tesco intanto sta indagando sull’accaduto e ha rilasciato un comunicato:
“Tutti sono i benvenuti da Tesco per questo prendiamo ogni accusa di discriminazione molto sul serio. Il nostro Store Manager di Brixton sta esaminando l’incidente e il nostro servizio clienti è in contatto con Mattia e Steve e li aggiornerà al più presto sugli sviluppi.”

gayomofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese