dentista

Dentista inietta il proprio sperma nella bocca dei pazienti

dentista

Ha conquistato (suo malgrado) i tabloid di mezzi Stati Uniti d’America circa dieci anni fa, quando fu denunciato e arrestato con l’accusa di violenza sessuale dopo aver iniettato il proprio sperma nella bocca di ben sei pazienti a loro insaputa, e li ha conquistati (sempre suo malgrado) queste settimane, perché oggi il dentista incriminato, John Hall, è tornato a svolgere la propria professione.
O almeno c’ha provato, perché dopo esser stato assunto da uno studio dentistico, il suo datore di lavoro ha scoperto il suo passato e si è chiesto come avesse fatto a ottenere nuovamente la licenza per praticare, denunciando il tutto alle autorità.
Il prossimo processo si terrà il 12 febbraio.
Sconvolto.

wtf-gif-omg-shocked-funny-reality

web

comments

TRASH

Articoli più letti del mese