Donnarumma insultato a San Siro piange negli spogliatoi consolato da Bonucci (FOTO)

gigio donnarumma piangeDonnarumma piange (1)

Chi legge questo blog lo sa bene: non seguo il calcio, non mi interessa, non mi piace e conosco solo un paio di calciatori (ovviamente i più boni, of course), ma se c’è una cosa che proprio non tollero sono le offese gratuite nei confronti di chi, probabilmente, ha avuto più successo di noi (o semplicemente guadagna più di noi).
Un caso è Donnarumma, il portiere neo-diciottenne del Milan che la scorsa estate ha fatto molto discutere perché ha disertato l’esame di maturità.

insulti donnarumma striscione

Proprio lui, infatti, è la vittima degli insulti che sono volati a San Siro durante una partita di Coppia Italia.
Il portiere, probabilmente stressato e non ancora abituato alla violenza gratuita che gravita nel mondo del calcio, è scoppiato a piangere sia in campo, sia negli spogliatoi dove è stato consolato da Bonucci.

“Violenza morale 6 milioni all’anno e l’ingaggio di un fratello parassita? Ora vattene la pazienza è finita!”

Oltre l’insulto in rima (che chic) gli ultras avrebbero anche fischiato più volte contro lui; ecco come si legge nell’ANSA:

“Hanno fischiato il portiere a più riprese, ogni qual volta la palla gli è finita nelle mani o fra i piedi e, alla fine della frazione, hanno scandito il coro ‘Gigio vattene, Gigio vattene’, che Donnarumma ha ascoltato, scuotendo la testa quasi sconsolato, mentre rientrava negli spogliatoi”.

Le offese purtroppo feriscono anche se hai un conto in banca a sei zeri.

Donnarumma piange (2) Donnarumma piange (3)

comments

SPORT