Emma-Marrone-744x445

Emma: “Voglio che i gay abbiano gli stessi diritti degli etero!”

Emma-Marrone-744x445

Emma torna a difendere i diritti dei gay in un’intervista rilasciata a Grazia.

“Penso alle persone che amo e al fatto che, se avessi una figlia gay, vorrei che crescesse in un mondo in cui le siano garantiti gli stessi diritti di tutti. Soprattutto quello di essere felice. Nessuno può giudicare quando un amore è sano oppure no. […] Quando, all’inizio della carriera, si parlò della mia presunta omosessualità, chiamai subito a casa. E papà mi disse: ‘Non mi importa se torni con un uomo o con una donna, basta che torni con qualcuno che ti rende felice”.

Poi continua smentendo i rumor sulla sua presunta omosessualità e difendendo chi sceglie di non fare coming out.

“Se lo fossi (gay) non avrei problemi a dirlo, ma sono d’accordo con chi sceglie di non farlo. Non voglio “difendermi”: essere gay non è un’accusa, né un insulto. Il coming out dovrebbe essere un fatto privato, un’esigenza personale, non una giustificazione o una scusa in un clima di caccia alle streghe”.
Giustissimo scegliere di fare coming out o meno, su questo sono d’accordo con Emma, un’altra cosa è invece nascondersi e fingersi quello che non si è (come fanno molti colleghi della cantante). Nel secondo caso non solo si dimostra di avere poco rispetto per se stessi, ma si fa passare il messaggio omofobo che nell’omosessualità ci sia qualcosa di cui vergognarsi.

emma

comments

Uncategorized

Articoli più letti del mese