images

Esposti a Londra 400 calchi di vagina dell’artista Jamie McCartney

Design-a-Vagina

“È un modo per andare oltre le allusioni alla pornografia. I genitali, se considerati al di fuori del corpo, non sono per niente sexy, e quando sono così numerosi lo sono ancora meno. Inoltre i calchi completamente bianchi eliminano ogni questione di razza o colore. La gente mi chiede com’è stato lavorare con 400 vagine. Mi piace sottolineare il fatto che in realtà ho lavorato con 400 donne. Ho sentito un sacco di storie e di opinioni che di certo hanno influenzato la mia comprensione su svariatedi questioni femminili. Mi piace pensare che mi abbia aiutato a crescere un po’.”
La mostra in cui si inserisce il Grande Muro si intitola Skin Deeped ed è stata inaugurata lo scorso anno nella galleria Hay Hill di Londra.
Quasi quasi rimpiango la mostra di buchi di culo (che potete vedere cliccando qua).

marchesa orrore

[youtube width=”500″ height=”281″]http://youtu.be/gY1iUfllRos[/youtube]

artista calco vaginajamie mccartneymostra vaginaskin deeped

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese