unioni-civili-legge-forza-nuova-roma-piazza

Forza Nuova rincara la dose: "Bruceremo in piazza i registri delle Unioni Gay"

unioni-civili-legge-forza-nuova-roma-piazza

Nessuna scusa per il blitz vergognoso di ieri sera al Gay Center, Alessio Costantini, candidato al consiglio Comunale di Roma oggi ha rincarato la dose.
“Le azioni dimostrative di questa notte vogliono lanciare un messaggio preciso: la perversione non sarà mai legge. Il testo approvato nei giorni passati dal Parlamento per noi non ha alcun valore legale.
Il primo atto da consigliere, se verrò eletto, sarà quello di bruciare in piazza del Campidoglio i registri delle unioni civili, come segno di rispetto verso Roma, Capitale mondiale della Cristianità e della civiltà europea”.
Questi non sono solo nemici degli omosessuali, ma di tutte le persone sane di mente che amano la libertà. Frasi come queste sono INACCETTABILI e spero vivamente che qualcuno prenda dei provvedimenti al più presto.

 

Fonte: GayPost

gayomofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese