carabiniere-gay

“Froci di merda vi rompo il culo” – Carabiniere picchia e insulta un ragazzo gay a Catania

carabiniere-gayStamani due giovani di un comune nelle zone di Catania hanno sporto denuncia per essere stati aggrediti e insultati da un carabiniere in pieno centro.
I due ragazzi stavano camminano quando un carabiniere ha iniziato a provocarli e a lanciare frecciatine, i due non hanno risposto e allora l’appuntato ha iniziato a urlare:
“Froci di merda chi cazzo pensate di essere, a sti froci di merda gli rompo il culo”.
La litigata è continuata all’interno di un panificio, dove uno dei due ragazzi è stato picchiato dal carabiniere. In difesa dalla vittima ci sono già decine di testimoni.
Fortuna questi dovrebbero essere i soggetti pagati dallo stato per difenderci…

Fonte: Lurlo

gayomofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese