giorgio-gemma-lettera-mediaset-uomini-donne-video

Gemma e Giorgio: lei disperata legge la lettera e lui la friendzona (VIDEO e GIF)

giorgio-gemma-lettera-mediaset-uomini-donne-video

Noi aspettavamo la resa dei conti da settimane…

…lei si è fatta bella per lui…

…c’ha sperato…

…ed è stata FRIENDZONATA per l’ennesima volta!

“Caro Giorgio, ho deciso di scriverti una lettera per dirti una volta per tutte quello che provavo mentre eravamo insieme, quello che ho provato dopo il 4 settembre quando ho deciso che dovevo lasciarti, e quello che provo ancora adesso per te. Ti ho amato senza condizioni, di quell’amore gratuito che generalmente si investe nel rapporto tra un genitore e un figlio, ho trascorso mesi come una geisha, ho vissuto per te, ho trascurato e messo da parte gli affetti più cari, non riuscivo ad addormentarmi se non ricevevo la tua telefonata, ero sempre disposta a raggiungerti ogni volta che volevi accogliermi nella tua città, eri il mio mondo, il mio Eden sulla Terra, eri tutto. Quando ami con questa intensità sei disposto a fare qualsiasi cosa, anche a trasformarti nel famoso zerbino d’Italia. Amore, solo amore volevo. Conservavo nel cuore la speranza di essere corrisposta prima o poi. Ero annullata e pervasa da te. Penso sia solo questa la mia colpa, la mia fragilità. Ho poi tentato di riprendermi e aprirmi a nuove conoscenze con l’illusione di voltare pagina e lasciarmi alle spalle una storia meravigliosa, portandomi dietro solo i ricordi belli. Poi è successo che balliamo insieme per caso, il giorno di San Valentino. Appena ti sei avvicinato mi sono sentita come una adolescente. E’ stato forte il desiderio di baciarti. Tutto questo è quello che ho pensato in quel momento, mentre tu mi sei sembrato indifferente. Oggi resta soltanto un cuore spezzato e con molta umiltà mi permetto di dirti che non credo tu sappia trasmettere amore. Il 4 settembre mi hai detto che ero stata dura, perché non hai fatto alcun gesto per recuperare il nostro rapporto? Perché non hai chiesto un chiarimento più approfondito? Era il comportamento di una donna innamorata e ferita che continuava a sopportare di tutto. Sei una persona intelligente e intuitiva, ma devo dirti che mi mancherai come il mare, le stelle, la luna e tutto quello che ho di più caro. Volevo solo stare con te, viverti. Ti lascio questo libro su cui ho scritto la lettera, ci sono delle pagine bianche, se vorrai potrai continuare tu.”

Gemma GalganiGiorgioUomini e donneuomini e donne

comments

Articoli più letti del mese