britney spears cam porn genova

Genova: 6 ragazzi si masturbano credendo di fare sesso in cam con Britney Spears, ma è una sosia truffatrice

britney spears cam porn genovaLa scorsa settimana un ragazzino genovese di 18 anni è stato contattato da una bella ragazza su Facebook che si spacciava per Britney Spears. La ragazza ha chiesto di fare una cam su Skype e così il povero credulone e altri 5 suoi amici che erano in casa con lui hanno accettato. Dopo pochi minuti i ragazzi si erano spogliati e avevano cominciato a masturbarsi eseguendo gli ordini di “Britney Spears”.
La sosia farlocca di Britney per convincere i ragazzini a fare tutto quello che chiedeva si è spogliata mostrando il seno e ballando sulle note di alcune canzoni della vera Britney.
Dopo circa 15 minuti però la truffatrice ha interrotto la cam e ha chiesto ai 6 sprovveduti: “O mi date 500 € a testa oppure questo video finirà on line e sui Facebook dei vostri parenti.”
I ragazzi sono rimasti terrorizzati, ma uno di loro ha avuto il coraggio di parlare con i genitori, che subito hanno sporto denuncia.
Grazie all’Iban fornito dalla sosia di Britney e alle ricerche della polizia postale si è scoperto che la ragazza che ha tentato di truffare i 6 genovesi è della Costa D’Avorio e che probabilmente la passerà liscia.
Il video ovviamente è già finito on line e come in molti altri casi basta digitare sui numerosissimi siti hard “italian guys/ Italian guy /Italian boy”, per capire quante di queste truffe vengono perpetrate ai danni di adolescenti davvero troppo ingenui.
Io comunque voglio conoscere questi 6 geni che hanno creduto che Britney potesse denudarsi in cam per far segare 6 sfigatelli italiani.
Britney laugh

Britney Spearsbritney spearscamporno

comments

Articoli più letti del mese