screen-capture-3

Gianluca Buonanno contro il presidente dell’Arcigay: “Se sei FROCIO non è colpa mia coglione”

screen-capture-3
Subito dopo il concerto di Conchita Wurst davanti al Parlamento Europeo, Flavio Romani (presidente dell’Arcigay) ha incontrato Gianluca Buonanno che se ne è uscito con una delle sue solite frasi omofobe: “Se tu sei un frocio non è mica colpa mia, coglione.
Ma da uno che porta banane, ortaggi, pesci, preservativi, in parlamento cosa ci vogliamo aspettare?


Intanto Gianluca Buonanno ha pubblicato sul suo profilo Facebook una lettera diretta al presidente Schulz, nella quale parla dello scontro con Flavio Romani.
gianluca buonanno gay2

flavio romani arcigayomofobiaparlamento europeo buonannoparlamento omofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese