matrimonio gay

Il 60% degli italiani è contro i matrimoni gay – tutti i dati

HiddenValley-Stellenbosch-Wedding-CapeTown-Wedding-photographer-CapeTown-portrait-photographer-Gay-wedding-MichelleJoubert-Martin-Photography-22-954x634
Secondo i sondaggi di Eurispes pubblicati nel Rapporto Italia 2015, gli italiani contrari ai matrimoni gay sono aumentati rispetto al 2014. Se l’anno scorso il 50,7% degli intervistati si diceva contrario al matrimonio per gli omosessuali, adesso la percentuale è salita al 60%, quelli che non sono d’accordo con la legalizzazione delle adozioni per coppie gay invece sono addirittura il 72,2 %. 
Dei dati davvero deprimenti, l’omofobia e l’ignoranza non solo la fanno da padrone in Italia, ma di anno in anno la situazione sembra addirittura peggiorare. L’unico dato “rasserenante” è quello che riguarda il riconoscimento di “alcuni diritti” per le coppie di fatto etero e gay, in questo caso gli intervistati si dicono favorevoli per il 64,4%.
Flavio Romani, presidente di Arcigay ha commentato così la notizia: “L’aumento della percentuale delle persone contrarie al matrimonio è riconducibile alla sovraesposizione mediatica dell’ala politicamente più avversa al riconoscimento di pari diritti, Mario Adinolfi in testa. Nell’ultimo periodo è sempre più spesso ospite di trasmissioni televisive, mai con una controparte che esponga al pubblico le ragioni delle persone gay e lesbiche. Anzi, è frequente la presenza di soggetti presentati come terzi, ma che di fatto non fanno altro che avallare le sue teorie”.
L’Italia si riconferma una delle vergogne dell’Europa, uno dei paesi più omofobi, xenofobi e misogini del vecchio continente.
Medioeveo.
gay-wedding-2

gaymatrimonio gay

comments

LGBT

Articoli più letti del mese