hillary-clinton-gay

Il ‘nipote gay’ di Hillary Clinton: “Zia Hillary mi ha aiutato durante il coming out”

hillary-clinton-gay

Colin Ebeling è il figlio della migliore amica di Hillary Clinton è in un suo recente post su Facebook ha cercato di difendere quella che lui chiama “zia Hillary” dagli attacchi degli haters.
“Conosco Hillary Clinton fin dalla mia prima infanzia. Lei e mia madre sono migliori amiche da quando erano bambine. Vedere Hillary raffigurata come un male è sconcertante per me. In tutta la mia vita è sempre stata l’amica più solidale e amorevole di mia madre, come una sorella. Hillary mi ha portato per la prima volta sulle montagne russe quando avevo 12 anni. Ha parlato al mio liceo nella cerimonia di inizio anno. La donna che firma le lettere che mi manda come “zia Hillary” mi ha aiutato quando sono uscito allo scoperto facendo coming out, si è congratulata quando ho sposato mio marito e quando abbiamo adottato la nostra bambina. Mi capita spesso di inviarle foto della mia figlia e lei mi risponde sempre immediatamente, dicendomi che siamo adorabili e che non vede l’ora di rivederci.
Ogni volta che incontra mio marito ci saluta con affetto e calore e adora stare con noi.”
Insomma: a parte qualche scivolone fatto in passato stando a quello che dice Colin Hillary sarebbe tutto tranne che omofoba.
Oltre che il suo supporto alla comunità LGBT, un altro valido motivo per votare Hillary è il suo vero nipote, quel bonazzo di Tyler Clinton!

gayGLBT NewsHillary Clinton

comments

Articoli più letti del mese