James-blunt

James Blunt contro l’omofobia: “Consideratemi gay”

James-blunt

Intervistato dalla BBC, James Blunt ha risposto a tutti gli omofobi ignoranti che utilizzano la parola gay come se fosse un insulto.
“Io canto canzoni che non sono molto da macho e così la gente dice, ‘oh tu sei effeminato, sei gay’ come se darmi del gay fosse un insulto. Se ma mi chiami ‘gay’ è un complimento per me, io voglio essere considerato un uomo gay onorario perché io sono totalmente a mio agio con me stesso.”
Un motivo in più per amarlo oltre alle sue splendide canzoni.

gayomofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese