James Van Der Beek molestato da uomini molto potenti – la confessione: “Mi hanno afferrato da dietro”

james van der beek dawson gay

Dopo la bomba scoppiata intorno al caso Harvey Weinstein, James Van Der Beek si è schierato dalla parte delle vittime ed ha trovato il coraggio per confessare di essere stato vittima di abusi da parte di un uomini più grandi e molto potenti, che lo hanno preso “da dietro” e l’hanno messo al centro di conversazioni sconvenienti.

 “Il mio sedere è stato afferrato da uomini molto potenti e più anziani di me.

IlGiornale.it ha riportato la dichiarazione di James:

“Sono stato messo da loro all’angolo in conversazioni a sfondo sessuale inappropriate quando ero molto giovane. Io comprendo la vergogna delle donne che hanno denunciato Weinstein, l’impotenza e l’incapacità di reagire. Ci sono dinamiche di potere che sembrano impossibili da superare. Quello che ha fatto Weinstein è inaccettabile in qualsiasi ambiente di lavoro. Il mio plauso a tutte le donne che hanno avuto il coraggio di parlare e farsi avanti.”

A quanto pare queste molestie non sono casi isolati, speriamo che gli attori si facciano coraggio e smascherino questi porci.

comments

NEWS