katy perry rolling stone

Katy Perry: “Sticazzi se i miei singoli non raggiungono la #1”

katy perry rolling stone
I singoli dell’era PRISM hanno venduto meno di quelli di Teenage Dream?
Sti gran cazzi.
Nell’intervista che Katy Perry ha rilasciato a Rolling Stone ha dichiarato di non interessarsi ai numeri e alle classifiche. 
Di cinque singoli estratti da PRISM solo Roar e Dark Horse hanno infatti raggiunto la #1 nella classifica Billboard.
“Non sto provando a duplicare ciò che ho fatto con Teenage Dream, perché non potrei mai. PRISM riguarda più il mostrare le varietà che ho come artista, anziché avere sempre l’obbiettivo di raggiungere la numero uno o altro.Voglio dire, è piacevole, ma non accade sempre come è successo in passato. E non voglio conformarmi con il passato per cercare di farlo.
Nel senso, non voglio interpretare ciò che non sono per ottenere una numero uno o qualcos’altro. I numeri sono per la matematica e io non voglio fare questo.”

tina cipollari gay zac efron uomini e donne gif

Katy continua l’intervista parlando dei suoi progetti futuri e di quello che farebbe all’età di Madonna:
“Mi piacerebbe lavorare ancora all’età di Madonna, ma in un modo diverso. Voglio dire lei fa benissimo quello che fa, ma io farei cose diverse.

Mi piacerebbe fare un disco acustico arrivata alla sua età, ma adesso sono ancora giovane.”
Paracula prima, coraggiosa dopo: ha praticamente dato della vecchia a Madonna a mezzo stampa.
Prevedo teste ed eventuali collaborazioni saltare in casa Ciccone.

Madonna Katy Perry V Magazine (2)

Katy PerryKaty Perrymadonnarolling stone

comments

Articoli più letti del mese