kesha-dr-luke

Kesha: secondo il giudice la cantante sta mentendo ed ecco perché ha dato ragione a Dr.Luke

kesha-dr-luke

Kesha ha perso la prima battaglia legale contro Dr.Luke, ma ha deciso di ricorrere in appello. Adesso però è il giudice Shirley Kornreich della Corte suprema di giustizia di New York a rivelare come mai ha dato ragione al produttore.
Kesha ha affermato di essere stata una sorta di schiava della Sony, obbligata a lavorare solo con Dr.Luke, mentre in tribunale sono arrivate delle prove che dimostrano che alla cantante sono stati offerti altri produttori, che lei ha sistematicamente rifiutato.
“Sebbene le azioni attribuite a Dr. Luke siano avvenute nei confronti di Kesha, che è una donna, non è automatico che Luke nutrisse dell’odio verso le donne o abbia agito per odio verso il genere femminile con quei supposti comportamenti violenti verso Kesha.
Non tutti gli stupri sono crimini cagionati dall’odio verso il genere femminile.”
Una cosa è certa: la posizione di Kesha si fa sempre più critica.

Fonte: TMZ/ Rockol

Keshakesha

comments

Articoli più letti del mese