THE LIBRARY IS OPEN: “Killing Stalking” di Koogi – l’angolo dei libri LGBT consigliati da BitchyF

Manga Killer Stalking

Le vacanze natalizie sono finite, ma la rubrica The Library Is Open continua anche nel 2018.
Il nuovo libro che vi consiglio è la saga Killing Stalking di Koogi.
Se amate leggere, questa rubrica farà al caso vostro dato che – con molta umiltà come Barbara d’Urso – vi consiglierò di volta in volta dei libri LGBT che ho avuto il piacere di leggere.

Questa settimana – per rendere più trasversale possibile questo scorcio di letteratura LGBT – vi propongo per la prima volta un manga, più precisamente uno yaoi (ovvero una storia che ha come protagonisti due ragazzi omosessuali), scritto e disegnato da Koogi, una giovanissima artista di soli vent’anni.

Lo yaoi in questione si chiama Killing Stalking ed è super macabro ed anche psicologicamente perverso.

Personalmente quando l’ho letto (per adesso sono usciti solo tre volumi) mi ha lasciato quasi disturbato ed a tratti scioccato dalla crudeltà delle immagini, ma sul web ha così spopolato che non potevo non proporvelo.

I protagonisti sono due ragazzi: Sangwoo (un pazzo omicida che rapisce e tortura le vittime) e Yoon Bum (uno stalker dell’omicida che finisce per innamorarsene una volta preso in ostaggio).

Il primo volume di Killing Stalking è disponibile su IBS.

Ecco tutti gli altri libri a tematica LGBT che ho letto e che vi ho consigliato le scorse settimane:
1) “Alla fine di questo libro la mia vita si autodistruggerà” di Insy Loan
2) “Aristotele e Dante scoprono i segreti dell’universo” di Benjamin Alire Saenz
3) “Come se fosse estate” di Jay Bell
4) “Carry On” di Rainbow Rowell
5) “Chiamami col tuo nome” di André Aciman
6) La serie di gialli di Adrien English di Josh Lanyon
7) Ogni cosa al suo posto di Dimitri Cocciuti
8) The Danish Girl di David Ebershoff

killing stalking koogi

libri lgbt

comments

LGBT