screen-capture-15

La cazzata del giorno: “Britney Spears non canta in playback durante Perfume”

Britney Spears

Un fisico da urlo, degli outfit che finalmente le rendono giustizia, un parruccone da Barbie ed il classico playback spudorato con qualche urletto live di tanto in tanto sopra la base registrata.
Britney Spears è finalmente tornata a prendere possesso del trono di Las Vegas.
Niente di grave se non fosse per una dichiarazione surreale rilasciata da un portavoce del team della Spears al Daily Mail detta per cercare di insabbiare l’errore di aver messo durante il concerto una versione di Perfume errata: “Britney non ha usato il playback per l’esibizione di Perfume e nemmeno il lip-synching sulla voce di Sia, la canzone è cantata solo dalla Spears.”
Tacere una buona volta invece di continuare a gettare fango – involontariamente – sulla credibilità artistica di Britney, no?
Il video esiste.
L’audio lo abbiamo ascoltato tutti.
La voce di Sia è presente.
E’ impossibile tornare indietro.
L’errore c’è stato ed è palese.
Ammetterlo (o tacere), non sarebbe la risposta migliore?

Britney Spearsbritney spearsLas Vegasperfume

comments

Articoli più letti del mese