56648235-620x350

Leopoldo Mastelloni in crisi: “Penso spesso di suicidarmi, la pensione non mi basta”

56648235-620x350

Intervistato dal Corriere, Leopoldo Mastelloni ha candidamente ammesso di aver pensato più volte al suicidio: “Dopo 50 anni di lavoro e di contributi prendo 625 euro di pensione al mese. Se non avessi degli amici che mi aiutano a pagare l’affitto, prenderei 40 pillole di sonnifero e me andrei via: ci penso sempre più spesso a farla finita […] mangio solo quello che i supermercati mettono in offerta speciale
E ancora:
L’unico che mi ha aiutato è stato Gino Paoli che mi ha fatto ottenere tramite la Siae un contributo momentaneo di 10 euro al giorno come artista di chiara fama in situazione di indigenza […] Forse dovrei mettermi su un barcone a largo di Lampedusa per avere una maggiore assistenza dallo Stato. È una cosa indegna quello che succede in Italia. E ormai io spero che mi prenda un colpo il prima possibile perché non so cosa posso fare in questa situazione. E devo pure sperare che qualcuno mi faccia un funerale: perché lo Stato paga la bara ai clandestini ma a noi no“.
Frasi pese rilasciate qualche giorno dopo quelle di Orietta Berti.
Peccato per lo scivolone su Lampedusa.
Su certi argomenti non bisognerebbe neanche scherzarci. 

maxresdefault

gossip

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese