Luke Evans: “Sono gay, ma questo non ha fatto male alla mia carriera, cerco però di tenere lontano il gossip”

luke evans gay

In una recente intervista rilasciata a The Jackal Magazine Luke Evans è tornato a parlare della sua omosessualità.
Luke non appare spesso sulle cover e non rilascia troppe dichiarazioni sui suoi fidanzati, questo perché vuole proteggerli e mantenere la sua vita privata al sicuro dai media.
“Sono gay, ma non mi è costato nessun ruolo. Non credo che adesso farei l’attore se prima avessi pensato che a causa della mia omosessualità e della mia vita personale non sarei stato preso in considerazione.
Non penso che il talento, il successo siano collegati alla tua vita privata, non vedo come questo potrebbe influenzare la tua carriera.
Cerco di mantenere la mia vita pubblica e la mia vita privata separate, questo perché lo dice la parola stessa, è privata. Come attore devi tenere una sorta di enigma e di mistero. C’è una dignità da mantenere privata e poi sto cercando di proteggere le persone che fanno parte della mia vita.
Se Hollywood è pronta per un eroe d’azione gay? Questa domanda è difficile. Non saprei dirti bene come pensa Hollywood”.

Luke-Evans-gay-beach-mykonos luke-evans-xxl-bigFonte: NewNowNext/GayTimes

 

 

gay

comments

LGBT