Mariah Carey rivela quello che è successo durante il live disastroso di Capodanno: “Mi hanno umiliata, prendo una pausa”(AUDIO)

mariah-carey-rockin-eve-twitter

Mariah Carey ha appena caricato un audio sui suoi social network nel quale accusa la produzione del Rockin Eve di averla sabotata appositamente per umiliarla.

“Non è facile per un artista cantare dal vivo ed essere in grado di sentire se stessi correttamente nel mezzo di Times Square con tutto il rumore, il freddo, il fumo delle macchine da fumo e migliaia di persone che urlano e festeggiano, soprattutto quando il monitor e l’auricolare non funzionano correttamente. Ascoltate ragazzi, mi hanno sabotata, è stata un’occasione per umiliarmi. Adesso voglio prendermi una pausa, anche dai social media. Anche se ho intenzione di adempiere ai miei obblighi professionali. Adesso è arrivato  finalmente il momento per me di stare con i miei cari e di prepararmi per il mio prossimo tour di marzo. Voglio solo ringraziare tutti voi per il vostro sostegno, grazie a tutti i miei amici del settore e grazie ai miei lamb, siete sempre lì per me. Non riesco a immaginare la vita senza di voi e sarete sempre una parte di me. Non vedo l’ora di cantare per voi di nuovo.”

Mariah Carey

comments

POP NEWS