screen-capture-16

Matteo Salvini: "Sono favorevole ai diritti per gli omosessuali ma…"

screen-capture-16
“Ognuno può essere coppia con chi vuole. Sono per riconoscere alcuni diritti agli omosessuali, come pensioni,  sanità, ci mancherebbe altro ma il matrimonio si ha tra un uomo e una donna e il bambino viene adottato da una mamma e un papà. Spero di non essere inquisito per omofobia, però non scimmiottiamo i matrimoni o due mamme e due papà che fanno un figlio.”
Non basta avere “tanti amici gay” o essere contro la pena di morte per gli omosessuali per non essere omofobi. Che Salvini non ci chiami “culattoni” come ha fatto La Russa è già un passo avanti, ma questo non lo renderà certo non omofobo. 
Ci sono tanti gradi di ignoranza e tanti gradi di omofobia ed è bene chiamare le cose e le persone con i giusti termini, chi è contro alla parificazione dei diritti (TUTTI I DIRITTI) tra eterosessuali e omosessuali è omofobo e ignorante.
PS: Fazio rimane un gran signore.
(minuto 16:10)

matteo salviniMatteo Salvini gaySalvini omosessuali

comments

LGBT

Articoli più letti del mese