meccanico facebook

Meccanico omofobo scrive su Facebook: “Non servirò mai più persone gay, sono malati!”

meccanico gay

“Io sono un cristiano. La mia azienda sarà gestita in modo da riflettere la mia fede. Disonestà, furti, comportamenti immorali, non saranno tollerati sul mio posto di lavoro. Io non esiterò  a rifiutare il servizio a una persona o a persone dichiaratamente gay. L’omosessualità è sbagliata, punto.”
Questo è quello che ha scritto un meccanico di Grandville (Michigan) sulla sua pagina Facebook e ai microfoni di un TG ha ribadito il suo pensiero dichiarando: “C’è libertà di opinione, l’omosessualità è un peccato è una malattia e io non servirò mai un gay, non c’è altro da dire!”
La cosa sconvolgente è che in alcuni stati degli USA questi signori possono legalmente rifiutarsi di servire gli omosessuali per motivi religiosi.
In effetti non sono questi stronzi a sbagliare, quanto le leggi che gli permettono di attuare comportamenti ai limiti dell’assurdo, loro stanno solo seguendo i principi delle loro religioni, la Bibbia ad esempio è un libro che insegna e incita  alla discriminazione nei confronti dei gay.

diesel

gayomofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese