Clemente Russo Grande Fratello Vip

Ministro della Giustizia contro Clemente Russo: “Omofobia e misoginia non consoni ad un agente delle Fiamme Azzurre”

Clemente Russo Grande Fratello Vip

Non solo il Codacons (che ha chiesto la chiusura del programma) e Simona Ventura (che ha intenzione di querelare Clemente Russo), anche Andrea Orlando, Ministro della Giustizia, ha detto la sua sul pugile più chiacchierato del momento, dichiarando che esternazioni omofobe e misogene non sono consoni ad un agente delle Fiamme Azzurre.
Il pugile sta infatti rischiando un provvedimento disciplinare a causa dei suoi comportamenti: il Ministro ha chiesto al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria di valutare, con verifiche del servizio ispettivo, la conformità allo statuto deontologico del Corpo e la compatibilità con le istanze di tutela dell’immagine dell’Amministrazione penitenziaria dei recenti comportamenti del dipendente Clemente Russo, atleta in forza al gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre, con particolare riferimento ad espressioni ingiuriose e rivelatrici di misoginia e omofobia.
Prima la mancata medaglia olimpica, ora una disastrosa partecipazione al Grande Fratello Vip: il 2016 non deve essere un anno molto fortunato per Russo, eh.

Clemente Russo Fiamme Azzurre

grande fratello vipGrande Fratello VIP

comments

TV

Articoli più letti del mese