miss italia trans 2014 no adozioni gay matrimoni gay

Miss Trans Italia contro le adozioni gay: “Le trans operate possono adottare, i gay no”

alessia cinquegrana miss trans transessuale

L’omofobia, le discriminazioni e più in generale le affermazioni poco intelligenti nei confronti del mondo gay fanno sempre male, ma quando arrivano dall’interno della comunità LGBT sono un vero colpo al cuore.
Le ultime, sono di Alessia Cinquegrana neo-vincitrice del concorso nazionale Miss Trans Italia.
Alessia, intervistata da Il Giornale, si è detta contraria alle adozioni da parte di coppie gay.
Questa presa di posizione della Miss è anche frutto della sua passione per la chiesa e del suo essere tradizionalista.
“Un bimbo deve crescere con un uomo e una donna. Se un trans diventa donna a tutti gli effetti e cambia i documenti, allora va bene. Altrimenti sono contraria.”
Secondo il ragionamento di Alessia (e di altri milioni di persone), l’importante per la crescita di un figlio non sono fattori come l’amore, la buona educazione, le energie femminili e maschili che ognuno ha dentro di sé, ma solo due cose: UN PENE E UNA VAGINA.
Se poi sono costruiti in sala operatoria o sono biologici non importa, l’importante è che siano un pene e una vagina.
Le esilaranti dichiarazioni della nuova Miss Trans continuano: “Sono molto credente e appassionata di Chiesa, tutti gli anni mi riprometto di non andare alla festa della Madonna dell’Arco ma ogni volta non resisto e all’ultimo corro alla processione. Il mio parroco, Don Salvatore De Filippi, mi è stato molto vicino, seguendomi nella mia trasformazione, dicendomi di seguire il mio istinto e dandomi sempre la Comunione. Io sono tradizionalista, tengo molto a festeggiare il Natale e la Pasqua.”
La Cinquegrana sa che la sua religione dice a chiare lettere che quello che ha fatto al suo corpo è frutto dell’azione del demonio e che per questo finirà all’inferno tra indicibili sofferenze per l’eternità?
Tra un intervento e l’altro di chirurgia plastica leggere un libro non sarebbe male, eh, Alè?

tina cipollari audio microfoni uomini e donne 2014 andrea cerioli
miss trans hot alessia cinquegrana giornale

gaymiss transtrans

comments

LGBT

Articoli più letti del mese