napoli gay foto

Napoli: spunta un cartello contro “ricchioni” e juventini

napoli ricchioni gayUn negozio di Napoli in questi giorni ha messo in vetrina un foglio con una battuta davvero infelice: “Nascere a Napoli e diventare juventini è un po’ come nascere uomo e diventare ricchione.”
La battuta infelice è piaciuta così tanto che in meno di 24 ore la foto ha ottenuto più di 1.000 condivisioni su Facebook, c’è da dire per fortuna che tra queste condivisioni c’è anche chi si è mostrato indignato per il cartello omofobo.
Tra i tanti che hanno difeso il negoziante ci sono molte persone che invitano noi gay a farci due risate invece di polemizzare.
Probabilmente questi ignoranti si sentono in diritto di deriderci perché pensano che l’essere “ricchione” sia una scelta, un po’ come farsi i capelli platino o scegliere la squadra del cuore e che quindi per evitare la pubblica umiliazione uno potrebbe tornare etero e smetterla di fare il “ricchione”.
Io a questi signori domando: ma quale psicopatico sceglierebbe di “diventare ricchione” in un paese di ignoranti e omofobi come l’Italia?

gaynapoliomofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese