screen-capture

Omofobo si finge gay: uccide e fa a pezzi un ragazzino omosessuale

Thomas-Sanches-gleydson-Morgray-
Quando si tratta di gay anche il diavolo e l’acqua santa vanno d’accordo, ci vogliono morti.
Proprio come i fondamentalisti religiosi anche i satanisti a quanto pare nutrono una profonda avversione verso gli omosessuali ed è proprio il caso di Gleydson Morgray, che ha ucciso e fatto a  pezzi Thomas Sanches. 
Secondo le ultime indagini della polizia brasiliana infatti Gleydson avrebbe finto di essere innamorato di Thomas solo per ucciderlo per poi farlo a pezzi.
La polizia di San Paolo pensa che oltre all’omofobia in questo caso ci sia anche un legame con al magia nera e il satanismo, infatti, nonostante i pezzi del corpo di Thomas stavano per essere gettati in mare, il maniaco aveva tolto gli organi interni e li aveva accuratamente conservati. La polizia è sempre più certa della matrice omofobo/satanista visto che sui profili social del maniaco sono state trovate foto di simboli satanici, donne nude e foto di altri ragazzini gay uccisi.
Dopo i religiosi, anche i satanisti ci vogliono morti.
A quanto pare le uniche persone che non cercano di ucciderci o che ci odiano sono solo quelle dotate di un cervello funzionante e sono merce davvero rara.

suspeito1

gay uccisoomofobo satanistasatanista uccide gay

comments

Uncategorized

Articoli più letti del mese