brenda-isaiah-orlando

Orlando: Brenda salva il figlio gay facendogli scudo con il proprio corpo (VIDEO)

brenda-isaiah-orlando

Brenda aveva 49 anni ed era madre di 11 ragazzi, sabato notte si trovava al Pulse di Orlando insieme a suo figlio Isaiah. La donna era famosa nel locale, adorava il figlio e tutti i suoi amici gay, non appena ha sentito gli spari si è messa davanti a Isaiah e gli ha fatto da scudo con il suo corpo salvandogli la vita.
“Brenda ha visto che l’attentatore stava puntando l’arma verso di loro e ha gridato al figlio: ‘Abbassati!’, poi gli si è parata davanti – racconta la cognata Ada Pressley –. Così gli spari hanno colpito lei. È stata uccisa. Ecco quanto amava i suoi figli. Se non fosse stato per lei, chissà, forse sarebbe morto lui”.
Anche Isaiah ha voluto ricordare la madre sul suo profilo Facebook. “Solo 24 ore fa ero con te. È così assurdo. Ti amo mamma”.
Brenda solo 1 ora prima che il mostro facesse irruzione al Pulse aveva pubblicato un video dove ballava all’interno della discoteca.

Proprio come nel caso di Edward, anche questa è una storia d’amore straordinaria, la dimostrazione di come questo sentimento vinca anche la paura di morire.

 

gayorlando

comments

LGBT

Articoli più letti del mese