amanda

Orlando, il ballo e poi gli spari: l’ultimo video prima della tragedia (VIDEO)

amanda
Ogni tragedia è di per sé drammatica, ma questa che ha colpito il cuore della nostra comunità fa ancora più male perché nonostante siano morte oltre 50 persone sembra che questa strage sia “affare dei gay”.
Su Twitter non impazza nessun hashtag, solo ieri è apparso un timido #PrayForOrlando, sparito immediatamente dalla Top10 per far spazio alla partita, l’aggiornamento di iOS e lo sceneggiato di Canale 5.
Durante la partita nessun calciatore ha portato al braccio la fascetta nera in segno di lutto, né sono state ricordate le vittime.
Questo perché erano gay?
O perché è successo in America, quindi troppo lontano da noi?
Nonostante tutto online è stato caricato l’ultimo video di quella serata, pubblicato su SnapChat da Amanda.
Nei video si vede la ragazza bere e ballare insieme al propri amici, solo alla fine si sentono un paio di colpi di arma da fuoco.
Il folle era appena entrato al Pulse dove avrebbe ucciso oltre 50 persone.
Amanda compresa.
Il video è stato reso pubblico dal fratello della ragazza, Brian, che ha voluto far luce su ciò che è successo dentro quella maledettissima discoteca diffondendo questa clip.
Una discoteca gay.
Dove Amanda, come noi, andava a divertirsi.
Riposa in pace.

omofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese