kids1

Ragazza trans punita dalla scuola, i compagni per solidarietà indossano la gonna

kids1

Dopo tante, tantissime brutte storie di omofobia che vi ho raccontato nelle scorse settimane, oggi voglio parlarvi di una storia di solidarietà che mi ha davvero molto commosso.
Il fatto è avvenuto a Rio de Janeiro una decina di giorni fa, ma la notizia è trapelata online solo da poco.
Protagonista di questa vicenda è Maria, una studentessa di 17 anni (nata Mario), che sentendosi donna da sempre ha deciso un giorno di presentarsi a scuola con l’uniforme femminile perché – come ha dichiarato successivamente – “con i pantaloni da maschio mi sentivo in imbarazzo e stavo male, non ero io“.
Sospesa da scuola per questo motivo, i suoi compagni, uniti e compatti, hanno deciso di ribellarsi presentandosi l’indomani in classe tutti con l’uniforme femminile. 
Sono molto contenta che i miei compagni di classe abbiano deciso di sostenermi con questa iniziativa! I giornali locali ne hanno subito parlato ed il preside della scuola ha promesso di rivedere il regolamento sulle uniforme scolastiche, studiando un nuovo manuale di convivenza“.
L’unione fa la forza.

comments

LGBT

Articoli più letti del mese