gay beaten gay pride video

Ragazzino gay pestato a sangue da una folla di omofobi (VIDEO SHOCK)

gay beaten gay pride video
Ieri sera in Marocco un ragazzino gay è stato letteralmente pestato a sangue da una folla inferocita.
A scatenare la furia di questi mostri sono stati gli abiti femminili che indossava il ragazzo mentre camminava per strada.
La cosa sconvolgente non sono tanto i presenti che invece di aiutare la vittima registravano la rissa con i loro cellulari, ma le scioccanti dichiarazioni del giudice che si sta occupando del caso: “La dichiarazione in pubblico di omosessualità del ragazzo è inaccettabile, ferisce i sentimenti dei cittadini nella società musulmana, e prende in giro le credenze degli altri nella sua intimità religiosa”.
Insomma, se vieni preso a calci, pugni, se ti tirano le pietre, ti sta bene perché sei frocio e dai fastidio a chi ama Maometto.
Fortunatamente un centro per i diritti umani e un organizzazione marocchina si stanno occupando del ragazzo, delle sue cure mediche e della riabilitazione psicologica.

gayomofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese