gay-irish

Ragazzo aggredito da 7 omofobi, viene picchiatao a sangue anche dal “soccorritore”

gay-irish

Dylan Souster la scorsa domenica ha subito per 2 aggressioni omofobe nella stessa sera in pieno centro a Sidney.
Il ragazzo stava passeggiando quando un gruppo di 7 persone l’ha fermato per chiedergli se fosse gay, alla risposta affermativa i bulli si sono accaniti contro Dylan prendendolo a calci e pugni e lasciandolo in condizioni gravissime su un marciapiede.
Pochi minuti dopo Dylan con un po’ di voce ha cercato l’aiuto di un passante che si è fermato chiedendo: “Cosa ti è successo? Chi ti ha ridotto così?“.
Quando la vittima ha provato a spiegare cosa gli era accaduto, il passante si è agitato: “Cazzo sei uno schifoso frocio?” e così ha preso a pugni in faccia Dylan.
Dopo questi due attacchi omofobi il ragazzo è finito al pronto soccorso con fratture multiple facciali, denti rotti, danni al palato e sanguinamento nelle orecchie, mandibola fratturata, lesioni in tutto il corpo e il labbro spaccato.
Ma quanta malvagità e ignoranza si annida dentro questi mostri per arrivare a pestare un altro essere umano, qualsiasi sia la sua natura, colore della pelle o orientamento sessuale?!

gayomofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese