gay ucciso  giamaica

Ragazzo gay di 19 anni ucciso a sassate – il video dell’orrore diventa virale

gay ucciso  giamaica
Qualche giorno fa in Giamaica (a Montego Bay) una folla inferocita ha ucciso a sassate un ragazzino di 19 anni, perché troppo femminile. Il video dell’esecuzione è stato pubblicato su Facebook da una pagina giamaicana lo scorso 3 marzo ed è subito diventato virale. Il ragazzino in questione era noto a tutti in città e stava attirando l’odio di molti perché aveva atteggiamenti femminili, questo sarebbe il motivo della lapidazione.
I mostri che hanno ucciso questo ragazzino hanno continuato a prenderlo a sassate e ad insultarlo anche dopo la sua morte: “muori brutto frocio, così i gay devono morire“.
Quando mi imbatto in notizie del genere crollano tutte le mie certezze, perdo ogni fiducia nel genere umano e mi sale la nausea. Non giustifico né capisco gli omofobi, che quotidianamente bullizzano migliaia di ragazzini, ma quanto meno riesco a classificarli, cerco di capire cosa li ha portati ad essere così ignoranti, ma quando mi trovo davanti dei mostri che uccidono e si accaniscono come bestie selvagge sul corpo di un’altra persona mi spavento e mi chiedo solo chi possa arrivare a tanto cosa abbia dentro.  
Qui il video

gayomofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese