screen-capture-9

Ragazzo seviziato a Napoli – la suocera dell’aggressore: “Sono fiera di mio genero”

screen-capture-9

Dopo aver dichiarato che era tutto uno scherzo e che suo genero è un bravo ragazzo, la suocera dell’aggressore torna a parlare e questa volta ai microfoni di Pomeriggio Cinque.
“Era un gioco, sono fiera di mio genero vi dico la verità”.
Questa gente si deve vergognare, i bravi ragazzi sono altri, i giochi sono altri e soprattutto si può andare fieri di un genero che si laurea, che lavora in maniera onesta, che fa del volontariato, non un cretino che ficca compressori nel sedere delle persone causandogli lacerazioni ed emorragie che avrebbero potuto ucciderlo.
Chiamiamo le cose con il vero nome: non è un gioco, è un tentato omicidio.

screen-capture-10

pomeriggio 5pomeriggio cinque

comments

TV

Articoli più letti del mese