madonna spotify

Rebel Heart di Madonna: ecco l’album deluxe in streaming gratuito

Madonna Rebel Heart Versioni

E’ uscito oggi su iTunes (e domani nei negozi), Rebel Heart, il nuovo album di Madonna.
Cinque le versioni esistenti, fra standard, deluxe, super deluxe, vinile e edizione limitata (>> qua per leggere le varie tracklist) e diciannove le canzoni caricate su Spotify per ascoltarselo gratuitamente.
Quello di metterlo su Spotify è stata una mossa saggia?
E’ giusto dare la possibilità di ascoltare l’intero prodotto in maniera gratuita o – come Beyoncé e Taylor Siwft hanno insegnato – è meglio non mettere in streaming niente?
Nel dubbio, giudicare un prodotto pop dopo il primo ascolto sarebbe davvero superficiale, ma fra queste tracce ho notato da subito una forte influenza di Diplo e un uso spropositato della parola “bitch” che neanche Britney Spears quando fa la tamarra.
Fra le tracce più belle impossibile non citare le mie preferite Devil Pray, Ghosttown e Rebel Heart (ingiustamente relegata ad ultima canzone della versione deluxe).
Molto belle pure Illuminati (anche se preferivo la versione demo), Iconic (e mai avrei pensato di dirlo), Messiah e S.E.X.
Fra quelle che mi piacciono ma che trovo estremamente deboli metterei Bitch I’m Madonna, Joan Of Arc e Inside Out.
Devo ancora inquadrare bene la pretenziosa Holy Water, ma anche solo per aver all’interno un campionamento di Vogue e la frase “Yeezus loves my pussy best” merita di essere ascoltata più volte.
(Yeezus è Kanye West, Kim Kardashian riesci a sentirmi?)
Non mi piacciono granché, invece, il resto delle canzoni come Hold Tight, Wash All Over Me, HeartBreakCity, Veni Vidi Vici e Unapologetic Bitch.
Incomprensibilmente nella tracklist finale Best Night, Body Shop e – per assurdo – Living For Love che è pure il primo singolo.
Tremende.
Migliore di MDNA?
Sì.
Peccato solo la scelta del primo singolo, nonostante nessuna di questa diciannove canzoni si presenti come la hit da classifica, avrebbe potuto puntare su una ballad che – almeno in questo album – sono quelle riuscite meglio.

Madonnamadonna

comments

Articoli più letti del mese