Robbie Williams: “Mi invaghisco spesso di altri maschi, vorrei essere gay”


Robbie Williams oltre ad essersi mostrato per Attitude ha anche rivelato che vorrebbe essere gay.
“Io sono cresciuto in una società dove si usava la parola ‘gay’ per insultare qualcuno. Così verso i 20 anni quando ho capito che io non odiavo i gay mi sono detto che forse era così perché in realtà ero io stesso un po’ omosessuale. Ho anche passato le serate più incredibili nelle discoteche gay, dove ho preso anche l’ecstasy. Mi invaghisco spesso di maschi, ho delle grosse cotte per altri uomini, ma la verità è che non riesco a farla diventare una cosa fisica. Però mi piacerebbe essere gay perché io amo fare l’amore e sarebbe bello farlo sempre e ovunque”.
Una cosa è certa: dopo James Franco, Robbie è l’etero più gay di sempre.

 

comments

BOYS

Articoli più letti del mese