gay street roma

Roma, genitori scoprono che la figlia è lesbica e massacrano di botte la fidanzata

 

gay street roma

Quello che è successo ieri sera davanti al Colosseo è indescrivibile.
Due genitori (anche se chiamarli così è un insulto a chi davvero è un genitore), sono andati nel cuore della Gay Street romana per una spedizione punitiva nei confronti della figlia, colpevole di essere nata lesbica.
I due individui – che sono stati successivamente scortati in caserma – hanno brutalmente picchiato la fidanzata della figlia che di tutta risposta ha avuto un attacco di panico ed è stata portata via in ambulanza.
A dare la notizia è stata la pagina contro l’omofobia e la disuguaglianza, Omofobia Stop, che ha riportato le parole di Ariel, un ragazzo che ieri ha assistito alla scena.
Fra i commenti della foto si legge che la madre ed il padre erano “fuori controllo” ed hanno picchiato la fidanzata della figlia ed i passanti con una borsa ed una sedia.
Roba da denuncia.

Omofobia Stop

GLBT Newsomofobia

comments

Articoli più letti del mese