Simone Taranto

Simone Taranto per BitchyF parla di Uomini e Donne, un calendario e il trono gay

Simone Taranto

Conosciuto come corteggiatore ufficiale di Teresa Cilia a Uomini e Donne (e grazie a queste precedente articolo che potete leggere premendo qua), Simone Taranto, abbandonata la trasmissione, si è lasciato intervistare dal sottoscritto non prima di essersi spogliato – nuovamente – per la fotografa Martina Frosini.
Ecco l’intervista:

Come mai hai deciso di lasciare la trasmissione Uomini e Donne? Hai scoperto che Teresa Cilia non era il tuo tipo?
La decisione di eliminarmi è scattata quando mi sono reso conto che Teresa mi trattava con sufficienza. Io ero andato li per conoscere una bella ragazza e corteggiarla, vivere un emozione vera, ma mi è andata male. Quando siamo usciti insieme io mi sono trovato sinceramente bene con lei, ma poi vedendo i suoi comportamenti nei miei confronti e con gli altri come nell’episodio del ballo, dove sfido chiunque a reagire davanti a una ragazza che ti molla sghignazzando per andare tra le braccia di Salvatore davanti a tutti. A quel punto mi sono reso conto che davanti a me non avevo il genere di ragazza che mi piace. Mi tengo il ricordo comunque piacevole di quell’esterna sotto la pioggia di Roma, ma io non voglio accontentarmi, come ha detto Teresa una volta a Rosy. Io credo di meritare di meglio, e ho trovato corretto andarmene per non far perdere del tempo a nessuno.

Cosa ti ha spinto a partecipare ad una trasmissione del genere? Ti hanno ferito gli attacchi di Salvatore e Gianni Sperti per colpa del servizio fotografico che hai fatto? (>> Qua per vedere le foto incriminate).
Ho partecipato a Uomini e Donne perché volevo provare emozioni nuove, vivere un’esperienza forte. Dopo una relazione, nella quale io credevo molto, finita male da quasi un anno ormai, dove ho sofferto tanto, ho pensato che un’esperienza del genere mi avrebbe fatto cambiare pagina, pensare ad altro, svoltare e poi a chi non piacerebbe partecipare ad un programma dove si incontrano belle ragazze? Le accuse per le fotografie, fatte dalla fotografa Martina Frosini per l’agenzia Alex Model Agency, che mi rappresenta, nascono da un loro fraintendimento, io non ho mai detto che non apprezzavo il mondo della moda o spettacolo, a Teresa dicevo di stare attenta a uno come Salvatore che ormai faceva “di lavoro” il corteggiatore professionista negli studi televisivi, è un po’ diverso da un book fotografico di un anno fa. Io mi sono presentato per quello che sono, un venditore ambulante, se poi sono stato accusato di essermi presentato con un lavoro da cenerentolo non è un problema, per me è importante lavorare perché mi rende indipendente. Le accuse le prendo come critiche costruttive, sono state un modo per guardarmi con gli occhi degli altri, quelle di Salvatore sono un’altra cosa, un trentenne che ancora gioca a pallone e vuole fare televisione e non sa parlare in italiano, non ha proprio niente da dirmi, ma soprattutto quel che penso di lui gliel’ho detto in faccia, un pagliaccio! E poi Teresa deve stare attenta a chi le foto ha cominciato a farle da quando ha messo piede nello studio di Uomini e Donne, non da chi se le era fatte fare un anno prima. 

>> Qua per vedere tutte le foto hot di Salvatore

Ti piacerebbe tornare a Uomini & Donne nelle vesti di tronista o hai archiviato quell’esperienza per sempre?
Certamente, una corte di ragazze che lotta per te è il sogno di tutti, ma non credo succederà, se mi dovessero chiamare per il trono rimarei un ragazzo con i piedi per terra, che vuol conoscere davvero una ad una le ragazze che sarebbero lì per me, avendo per loro un gran rispetto perché venute lì per conoscermi davvero.

Simone Taranto (16)

Hai altri progetti nel mondo dello spettacolo? 
No, io non faccio spettacolo, il mondo della fotografia prende tutto il tempo libero che posso dedicargli, se non ho inseguito la carriera di modello professionista ma faccio i mercati è perché so che cinque giorni a settimana ho un lavoro sicuro, purtroppo tranne in questo periodo per il maltempo in Liguria. Il mondo dello spettacolo è affascinante, divertente ma non penso mi possa dare quelle sicurezze sulle quali costruire il mio futuro.

Hai dichiarato che non diresti no ad un calendario. Era una battuta? O non avresti problemi a posare per dei nudi integrali? 
Quando me ne sono andato dallo studio Teresa mi detto ironicamente, buon calendario, pensando di offendermi, ma visto che io non ritengo il mondo della fotografia un’offesa, pensando a tutti gli uomini famosi che hanno fatto un calendario di nudo integrale, penso che il corpo umano se valorizzato da un artista possa lanciare un bel messaggio, e se sono d’accordo con quel messaggio non vedo problemi, se mi proponessero un calendario per beneficenza potrei accettare tranquillamente.

Maria De Filippi ha dichiarato a Tv Talk che non vuole fare un trono gay perché i corteggiatori si potrebbero corteggiare fra di loro facendo venire meno la figura del tronista, ma anche il trono classico a cui hai partecipato prevede fra le file di corteggiatori sia ragazzi che ragazze. Ti sei mai accorto di “simpatie” tra corteggiatori e corteggiatrici di Andrea, Jonas e Teresa? 
No non ho visto atteggiamenti strani tra corteggiatori e corteggiatrici. Personalmente posso dire di aver avuto simpatia e aver voluto difendere Adriana perché ho trovato ingiusti tanti attacchi nei suoi confronti, ci sono tante ragazze che sembrano forti all’apparenza ma nascondono delle fragilità. Il tronista ha preferito cavalcare l’onda del populismo e degli applausi facendola andare via dato che non era simpatica a molti. Tutti ci innamoriamo, etero, gay, bisex, non mi meraviglierei se un giorno vedessi dei troni misti capaci di rispecchiare tutte le caratteristiche dell’amore.

Simone Taranto 2

Foto scattate da Martina Frosini per Alex Model Agency in occasione di Fiera di Pitti.

simone tarantoUomini e donneuomini e donne

comments

INTERVISTE

Articoli più letti del mese