miley

We Can’t Stop in America vende 214.000 copie, il suo (non) miglior debutto

miley-butt-music-video

226.000 copie per Party in The USA nel 2009, 191.000 per Can’t Be Tamed nel 2010 e 214.000 per We Can’t Stop la scorsa settimana.
Un signor debutto calcolando i precedenti della sua carriera, battuto però da Demi Lovato che con la sua Heart Attack ha smerciato negli Stati Uniti nella prima settimana 215.000 copie.
Mille in più.
Saranno felici i Demetraioli (…).
Tanto amiche loro.

MileyCyrus

 

Miley Cyrusmiley cyrus debuttomiley cyrus we cant stop billboard

comments

Articoli più letti del mese