tatu lesbian russian gay sochi

Le t.A.T.u : "La Russia è un paese libero, non ci importa delle Pussy Riot"

tatu lesbian russian gay sochi
Le t.A.T.u hanno presentato a Cannes il loro corto Cupidity e per l’occasione hanno rilasciato alcune interviste, dichiarando che questo sarà l’ultimo lavoro insieme.
A Julia è anche stato chiesto cosa ne pensasse della situazione gay in Russia e delle Pussy Riot.
“In Russia io mi sento libera, senza problemi! Cosa penso delle Pussy Riot? Di loro non me ne frega proprio nulla.  Specifico che non facciamo politica, non ci siamo neanche baciate sul palco a Sochi. È il governo russo che ci ha volute a Sochi.”
Tutto quel silicone deve esserle arrivato al cervello!

vladimir luxuria gf 13 gif trans

t.a.t.u gaytatu cannes julia e lenatatu russia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese