Timothy Cavicchini, il bonazzo di The Voice a Vanity Fair: “In Italia c’è fame di uomo”

timothy_the_voice

“Come sono arrivato a The Voice? Mi hanno cercato loro. Hanno preso solo professionisti. Mica come a X Factor dove vedi gente che magari lavora in banca e a 40 anni si sveglia con l’idea di fare il cantante: con tutto il rispetto io penso che la musica meriti di farla chi ha in testa quello fin da piccolo ed è andato contro tutti e tutto pur di riuscirci. Quante possibilità ho di vincere The Voice? Di donne brave ce ne sono già tante, il mondo musicale ha fame di uomo. Anche perché quelli emersi di recente – penso a Mengoni – non hanno la classica voce maschile”.
Che .. caldo.

HOT

timothy cavicchinitimothy cavicchini gaytimothy cavicchini hottimothy cavicchini modellotimothy cavicchini sexytimothy cavicchini the voicetimothy cavicchini vanity fair

comments

TV

Articoli più letti del mese