Alex Palmieri Uomini e Donne

Trono Gay, Alex Palmieri: “Maria è geniale, Claudio un buono, Tina? Fuori luogo!”

Alex Palmieri Uomini e Donne

Archiviata l’esperienza ad Uomini & Donne ed in attesa di ascoltare il suo nuovo singolo, Alex Palmieri si è confessato a BitchyF.

Dalla musica alla TV: come mai hai deciso di partecipare ad un programma come Uomini & Donne?
Ho deciso di partecipare forse in primis per mettermi alla prova, in questi anni ho fatto un po’ di TV ma ho sempre risposto alle stesse domande e detto più o meno sempre le stesse cose, così mi sono accorto di essermi infilato dietro una maschera. Era tutto molto programmato e non parlavo mai dei miei sentimenti. Qui era tutto l’opposto, a nessuno interessavano i numeri delle mie vendite o quali città avrei toccato con il tour, dovevo mettermi in gioco come persona ed è quello che ho cercato di fare. Oltre a questo c’è che ero single da molto e volevo tentare di conoscere qualcuno in una modalità nuova. Frequentare un ragazzo è qualcosa che, per varie dinamiche lavorative e personali, mi è diventato difficile fare.

alex palmieri 2

La tua è stata un’esperienza breve ma intensa, puoi vantare di essere stato il primo ragazzo ad aver chiesto di ballare ad un altro ragazzo a Uomini & Donne: una bella soddisfazione, eh? Una domanda: cosa vi siete detti tu e Claudio durante quel ballo?
Spero nel mio piccolo di aver spianato la strada ad altri corteggiatori che arriveranno in futuro… In quel momento in studio l’aria si è fatta pesante, perché volevano fare un po’ tutti quello che ho fatto io ma c’era moltissimo imbarazzo. Ho contato fino a 3 ho tirato un sospiro, ho vinto la tensione e mi sono alzato. In studio è scoppiato l’applauso. Quando mi sono avvicinato e ho tirato in piedi Claudio ha sgranato gli occhi e la discussione è stata più o meno questa:
C. “Oh mio dio sono imbarazzatissimo”
A. “Ma si dai! Che cazzo te ne frega!”
C. “Più che altro non sono buono a ballare”
A. “Fa nulla, il tempo per conoscersi è talmente limitato che l’unica cosa che posso fare per conoscerti è sfruttare tutto quello che posso, e se anche ci sono 2 secondi in più per scambiare due parole lo faccio, spero non averti messo troppo in difficoltà”
C. “Tranquillo. Sei stato coraggioso, ho apprezzato moltissimo”

L’eliminazione è stata inaspettata o in qualche modo l’avevi capito?
Non sapevo davvero nulla, eppure dentro di me lo sentivo. Puoi chiedere a Alfredo e Paolo, ero in camerino con loro e ho passato le 3 ore di attesa prima delle registrazioni dicendo “oggi succede qualcosa , me lo sento”. Quando ho messo piede nello studio, tutti, ma proprio tutti mi chiedevano che cosa avessi, anche le corteggiatrici di Claudio e Riccardo con cui avevo stretto amicizia erano preoccupate. Poi è partita la puntata ed è successo subito. Ammetto che è stato imbarazzante come momento da vivere. Ma ho affrontato cose peggiori, tipo quando sono caduto dal palco del Pride davanti 40.000 persone… A confronto qua è stata una passeggiata.

 

Pensi che la tua popolarità sul web ti abbia penalizzato in questa esperienza?
Onestamente è una cosa a cui ho riflettuto, magari Claudio ha dato un occhiata cercandomi su internet e si è un po’ risentito di quante cose può aver trovato. Ma questa è una mia supposizione, ho cercato di darmi qualche spiegazione visto che effettivamente mi ha inizialmente tenuto e poi eliminato senza neanche avermi conosciuto un minimo. Di certo io ho cercato sempre di non mettere la mia professione al primo posto, cosa che avrei fatto anche se avessi continuato questo percorso: allo speed ho solo accennato al fatto che “mi occupo di musica” proprio perché non volevo spaventare nessuno o dare impressioni sbagliate e credo avrei continuato ad eclissare il discorso se fossi andato avanti. Ma come nella vita reale non è la prima volta che “il mio mondo” si pone di mezzo tra me ed un ipotetico ragazzo.

alex palmieri

Se ti fossi trovato nel ruolo di tronista, quale corteggiatore avresti portato in esterna?
Avrei sicuramente portato Alfredo, per il quale tra l’altro faccio il tifo e spero che Claudio o lo scelga perché tra tutti è quello secondo me più vero. Avrei portato fuori Zecchini e anche Lucio: con lui ho stretto un ottimo legame durante le registrazioni e le giornate passate a Roma, è pieno di cose da dire ed è molto intelligente, mi incantavo a sentirlo parlare ed è un peccato che questo non sia uscito in puntata. Avrei inoltre portato Mattia che mi sta molto simpatico.

Dammi un aggettivo per:
– Maria: coraggiosa, ferma, geniale
– Tina: fuori luogo 
– Claudio: buono, dovrebbe solo tirar fuori un attimo più il carattere 
– Francesco: troppo trattenuto 
– Mario: il ragazzo giusto per un programma televisivo 
– Alfredo: vero 
– Michelangelo: una mattah, è troppo simpatico 

Archiviata la parentesi televisiva, hai qualche progetto in cantiere?
Ho appena annunciato che, dopo il mio ultimo disco appena finito di promuovere, tornerò con un singolo. Ho appena firmato di nuovo il contratto con la mia casa discografica per i prossimi 3 anni ed a novembre siamo fuori con questo nuovo progetto. Lo sto finendo di registrare, sarà come sempre qualcosa dai temi molto attuali nel quale la maggior parte delle persone si può rispecchiare. Questo sabato lanceremo il trailer.

alex palmieri uomini e donne gay trono

trono gayUomini e donne

comments

TV

Articoli più letti del mese