Vladimir Luxuria Sochi 2

Vladimir Luxuria a Sochi prima dell'arresto

Vladimir Luxuria Sochi 2

“Gay è ok” urlato in russo travestita da arcobaleno vivente.
Questa è Vladimir Luxuria a Sochi, in Russia, poco prima di essere stata portata in questura accusata di propaganda omosessuale.
Perché sì, in Russia, ad oggi, parlare di gay è sinonimo di “propaganda” punibile con l’arresto.
Folle, pazza ma estremamente coraggiosa.
Il governo italiano tace? Lei ci mette la faccia.
Grazie, Vladimir.

Vladimir Luxuria Sochi 3 Vladimir Luxuria Sochi 4 Vladimir Luxuria Sochi 5

vladimir luxuriavladimir luxuria arrestatavladimir luxuria gayvladimir luxuria russiavladimir luxuria sochi

comments

LGBT

Articoli più letti del mese