sparatoria-gay

Xalapa: altra sparatoria in un locale gay, 15 morti (VIDEO)

sparatoria-gay

Tre uomini armati sono entrati in una discoteca gay di Xalapa (Messico) sparando sui 400 ragazzi presenti nel club. La strage è accaduta lo scorso 22 maggio, ma è passata quasi inosservata e il pubblico ministero ha cercato di minimizzare la notizia rilasciato una dichiarazione dove parla di circa 5 morti e 14 feriti.
In realtà secondo i testimoni e i medici legali i morti sarebbero almeno 15 e 14 i feriti.
In questi giorni i media messicani e spagnoli si stanno chiedendo perché questo massacro non abbia avuto lo stesso risalto e in effetti me lo chiedo anche io.
Sul web si trovano con estrema facilità anche le foto dei cadaveri ancora a terra in mezzo alla pista, ma ovviamente ho scelto di non pubblicarle.
I dipendenti del locale Madame sono sicuri che il movente sia legato all’omofobia, al contrario di quello che dice la Polizia, che invece parla di traffico di droga.
Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso i killer e il video è stato diffuso dalle autorità.

gayomofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese